5 dicembre 2021 Pranzo conviviale

Nella giornata di domenica 5 dicembre u.s. i soci della Sezione A.N.C. di Sondrio, le rispettive famiglie ed i vertici dell’Arma territoriale, nel rispetto delle prescrizioni sanitarie volte al contenimento epidemiologico, si sono ritrovati per un incontro conviviale e per il tradizionale scambio degli auguri per le imminenti festività natalizie. (Foto dei premiati)

Giorno della memoria

Toccante la cerimonia pubblica, svoltasi nella mattinata del 27 gennaio  2015 presso il parco della Rimembranza in Sondrio, organizzata dalla Amministrazione comunale, insieme alle Forze dell’Ordine cittadine, e ad alcune scolaresche di vario livello e grado (giorno della memoria

77° anniversario della liberazione d'Italia

 Nella prima mattinata di lunedì 25 Aprile u.s. in Piazza Campello di Sondrio, alla presenza delle massime Autorità Provinciali civili e militari, nonchè una rappresentanza, con bandiera, di questa Sezione ANC, è stata deposta una corona di alloro ai piedi del monumento alla resistenza.

22 Novembre 2021 Celebrazione della “Virgo Fidelis”

Nella mattinata di lunedì 22 novembre u.s., nello scrupoloso rispetto delle prescrizioni sanitarie volte al contenimento epidemiologico, presso la Chiesa della Collegiata di Sondrio si è celebrata la Santa Messa per la “Virgo Fidelis”, (foto cerimonia) Patrona dell’Arma e protettrice dei Carabinieri. Alla funzione, svolta “a carattere interno” (quindi senza la partecipazione di alcuna Autorità locale),

6° Trofeo A.N.C.

Nella giornata di sabato 28 agosto u.s., nel pieno rispetto delle norme anti covid, si è svolta, in collaborazione con la Bocciofila Sondriese, la gara Provinciale individuale rientrante nel circuito FIB (Federazione Italiana Bocce) denominata “6° Trofeo A.N.C.”.

la prima medaglia d'Oro al valor militare

Il carabiniere a cavallo Giovan Battista Scapaccino,pur se il suo nome è poco noto agli italiani e non ha certo l’impatto emozionale, ad esempio, del Vice Brigadiere Salvo D’Acquisto, è tuttavia il primo e tra i massimi Eroi di riferimento dell’Arma, perché il suo sacrificio rappresenta il fondamento istituzionale,