Lettera aperta del Presidente

Sondrio, li 24 giugno 2020
Miei cari Colleghi ed amici, per l’anno 2020, avevamo messo in campo tante iniziative, ma che a causa della nota pandemia e conseguente lockdown, purtroppo la maggior parte di esse non hanno potuto avere corso, tra queste la commemorazione del 75° anniversario della morte del Ten. Col. M.A.V.M. Edoardo ALESSI a cui è intitolata la Caserma sede del Comando Provinciale Carabinieri di Sondrio e una via della stessa città di Sondrio. La commemorazione oltre alla funzione religiosa e cerimonia militare presso il cimitero di Mossini ove lo stesso è sepolto, prevedeva nella serata del 26 aprile un concerto, aperto al pubblico, presso il Teatro Sociale di Sondrio con l’esibizione dell’Orchestra di Fiati della Valtellina.
Analogamente non hanno potuto aver luogo le collaborazioni in atto con il “Comprensorio Scuole Retiche”, con l’Associazione “ANFFAS Onlus Sondrio” (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), per le quali era previsto l’accompagnamento “in sicurezza” dei partecipanti alla camminata, da loro organizzata, lungo le vie pedonali cittadine.
Non ha potuto avere luogo anche la partecipazione alle iniziative messe in atto dall’A.I.S.M. (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) che prevedevano, mediante la vendita di piante floreali, una raccolta fondi il cui ricavato sarebbe stato devoluto alla ricerca.
Recentemente il Comune di Sondrio ha comunicato la conclusione positiva dell’iter amministrativo conseguente alla richiesta, da noi avanzata, per l’intitolazione di una via cittadina al Ten. CC M.O.V.M. alla memoria Marco Pittoni, nato a Sondrio il 30 settembre 1975 e tragicamente morto durante una rapina ad un ufficio postate il 06 giugno 2008. La cerimonia, con la presenza della Fanfara del 3° Battaglione Carabinieri Lombardia ed alla quale sarebbero stati invitati i famigliari del decorato deceduto, si sarebbe dovuta svolgere nel corrente mese di giugno ma, per i suesposti motivi, è stata rimandata a data da destinarsi.
Mi addolora che dopo tanta fatica e impegno non solo mia ma di tutto il consiglio direttivo non poter portare a termine tutto ciò che avevamo programmato da mesi e alcuni da anni,
Grazie.
Puglisi Presidente ANC Sondrio.

 

4 Novembre 2019 Mostra della 1^ guerra Mondiale

La grande guerra sui fronti Ortles-Cavedale-Adamello a cura dell'Avv. Federico Vido.  

Le memorie fotografiche della Prima guerra mondiale

La Prima guerra mondiale ha rappresentato un punto di svolta nel modo di documentare, sia per iscritto che con le immagini, gli avvenimenti accaduti sui diversi fronti europei nel periodo 1914-1918.

IL CANTO DELL'ARMA

                                                                  
AUTORE:- Generale di Divisione Marco Bianco (Merine, 27 agosto 1893 – Lecce, 10 gennaio 1983) è stato un Generale di Divisione dell'Arma dei Carabinieri: si arruolò giovanissimo e partecipò sia alla Prima sia alla Seconda guerra mondiale, facendosi onore sino a diventare Sottocapo di Stato Maggiore dell'Arma dei Carabinieri, e fu uno dei fondatori del Comando Arma Carabinieri Reali dell'Italia liberata.

la prima medaglia d'Oro al valor militare

Il carabiniere a cavallo Giovan Battista Scapaccino,pur se il suo nome è poco noto agli italiani e non ha certo l’impatto emozionale, ad esempio, del Vice Brigadiere Salvo D’Acquisto, è tuttavia il primo e tra i massimi Eroi di riferimento dell’Arma, perché il suo sacrificio rappresenta il fondamento istituzionale,

Ten. Col. Eduardo ALESSI

ARDIMENTOSO CARABINIERE 

Dalle Alpi al Gebel Cirenaico, alla Valtellina.  Il Ten. Col. dei Carabinieri Edoardo Alessi (opuscolo pdf) nacque ad Aosta il 4 marzo 1897. A 19 anni (conseguita la maturità classica)

Incontro conviviale 2019

Come da tradizione anche quest'anno questa Associazione si è riunita giorno 1° dicembre 2019 in un incontro conviviale alla quale hanno partecipato numerosi soci, colleghi in servizio, familiari, simpatizzanti e amici. (Foto dell'incontro)Ospiti d'onore l'Ispettore Regionale  Generale GIOVANNELLI Nazzareno e il Comandante Provinciale Colonnello DE CIUCEIS emanuele.

Giorno della memoria

Toccante la cerimonia pubblica, svoltasi nella mattinata del 27 gennaio  2015 presso il parco della Rimembranza in Sondrio, organizzata dall' Amministrazione comunale, insieme alle Forze dell’Ordine cittadine, e ad alcune scolaresche di vario livello e grado (giorno della memoria

Chi è online

Abbiamo 14 visitatori e nessun utente online

Contattaci